SEGUICI SU:
SISTEMA BILATERALE DELLE COSTRUZIONICassa Edile CPT Scuola Edile
Category: Articoli in evidenza
You are here: Home \ Articoli in evidenza

La Cassa Edile e l’EPT informano le imprese, i consulenti e i lavoratori che nella giornata di domani, 26 marzo, ci potrebbero essere alcuni disservizi causati da lavori di manutenzione da parte dell’ENEL in tutto l’isolato. Tali lavori comporteranno l’interruzione dell’erogazione di energia elettrica a partire dalle 9.00 del mattino e fino alle 16.00.

 

 

E.P.T. di Cagliari e Sardegna Meridionale informa che venerdì 5 marzo parte il corso per Installatore base di sistemi di isolamento termico a cappotto. Si tratta del primo corso che ha luogo in Sardegna, specifico per posatori di cappotti.
Il corso è accreditato da Apave e fornirà ai partecipanti le competenze indispensabili per svolgere un lavoro a regola d’arte, grazie a una formazione teorico-pratica della durata di 12 ore complessive.
 
Al termine del corso verrà effettuata la verifica di apprendimento, composta da prova scritta, prova pratica e prova orale, superata la quale sarà rilasciato un patentino attestante l’avvenuta formazione.
 
Si ricorda che il corso permette di creare figure professionali molto richieste poiché necessarie nelle ristrutturazioni edili, incentivate anche dalla spinta data dalle recenti normative pubbliche (Bonus 110%, Bonus Facciate etc).
 
Le attività di formazione teorico-pratiche si svolgeranno presso la struttura della ex Scuola Edile di Cagliari, con sede nella circonvallazione Quadrifoglio Inn. S.S. 554, Selargius.

Le imprese iscritte alla Cassa Edile di Cagliari potranno accedere al corso al costo di 175,00 € + IVA mentre, per le imprese esterne al sistema, il costo sarà di 450,00 € + IVA.

Per scaricare la locandina e la domanda di iscrizione al corso (da inviare tramite e-mail a formazione@eptcagliari) cliccare qui.
Per ulteriori informazioni si invitano gli interessati a contattare gli uffici dell’EPT allo 070 2084120 o a mandare un’e-mail a formazione@eptcagliari.it

“Organizzati dall’Ente Paritetico Territoriale per la formazione e la Sicurezza di Cagliari e Sardegna Meridionale, ripartono i corsi professionali dedicati al settore dell’edilizia.

Il nuovo ente ha l’obiettivo di formare operai specializzati nei lavori di efficientamento energetico introdotti con le recenti normative pubbliche, figure professionali oggi carenti in Sardegna Solo nella Cassa Edile di Cagliari il comparto edile conta oltre 600 aziende e circa 4mila addetti ed è destinato a un incremento grazie agli incentivi statali.

L’età media degli addetti è di circa 50 anni e non c’è mai stato un vero e proprio ricambio generazionale: le aziende hanno difficoltà a reperire maestranze con professionalità coerenti con l’evoluzione del settore. Il primo dei corsi di formazione, in programma ai primi di marzo, sarà dedicato ai “cappottisti”, operai specializzati sempre più richiesti dalle aziende edili (…)” Per continuare a leggere l’articolo cliccare qui 

Fonte: L’unione sarda, scritto e pubblicato da Luca Mascia sabato 27 febbraio alle ore 17:20.

Si informano le imprese e loro consulenti che, a partire dall’8 febbraio, sarà operativo il Fondo (R)Esisto per sostenere le imprese e i lavoratori sardi che, a causa della sospensione o della riduzione della normale attività, dovuta all’emergenza da Covid-19, attraversino un periodo di forte difficoltà.
Il fondo (R)Esisto, grazie a un sistema di erogazione di sovvenzioni a micro, piccole e medie imprese (MPMI), grandi imprese, lavoratori e lavoratrici titolari di Partita IVA residenti in Sardegna senza dipendenti, mira a supportare l’economia locale, particolarmente colpita dalla pandemia in atto, e a salvaguardare i livelli occupazionali.
La presentazione delle domande, dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l’apposito applicativo reso disponibile dalla Regione all’interno del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) al seguente indirizzo: www.sardegnalavoro.it.
Le domande, a seguito di rettifica da parte dell’ente, potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 dell’8 Febbraio 2021 e fino alle ore 23:59 del 22 febbraio 2021; farà fede la data di invio telematico certificata dal SIL.
Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando si invita a visitare la pagina dedicata presente sul sito della Regione Sardegna: Fondo (R)Esisto.
 

EPT Sicurezza e Formazione
Cagliari e Sardegna Meridionale

Si informano le imprese, i loro consulenti e i lavoratori che, a seguito delle determinazioni assunte dalle Parti Sociali costituenti, Ance Sardegna Meridionale e Feneal – Uil, Filca – Cisl, Fillea – Cgil territoriali di Cagliari e Sardegna Meridionale, e di conseguenza dai consigli di amministrazione degli enti paritetici CPT ed ESIEA della provincia di Cagliari, lo scorso 23 dicembre è stato costituito l’Ente Unico per la Sicurezza e la Formazione per le Imprese edili della Sardegna Meridionale – EPT del Territorio di Cagliari e Sardegna Meridionale.

Obiettivo di tale fusione è la razionalizzazione, la riorganizzazione e l’efficientamento delle attività degli enti bilaterali territoriali, la omogeneizzazione delle rispettive regole di funzionamento, statuti, norme di finanziamento e il coordinamento con gli enti nazionali.
È stata così data attuazione anche agli accordi nazionali che promuovevano l’aggregazione di vari servizi nelle strutture organizzative, la tendenziale omogeneità di prestazioni per aziende/lavoratori e l’ottimizzazione dei costi di gestione, pur assicurando la continuità delle singole azioni già affidate ai singoli enti stessi.

La carica di presidente del nuovo ente unificato è ricoperta dall’ing. Sergio Porcu, in rappresentanza di Ance Sardegna Meridionale, e quella di vice presidente dal sig. Giovanni Olla, in rappresentanza delle Organizzazioni Sindacali di categoria.

Nel porgervi i nostri migliori auguri di buone feste,

vi informiamo che gli uffici della Cassa Edile, del CPT e della Scuola Edile saranno chiusi a partire dal 24 dicembre compreso e riapriranno al pubblico il 4 gennaio.

 

Si informano le imprese e i loro consulenti del lavoro che, a partire da questo mese, è operativa la nuova versione web del MUT per la trasmissione delle denunce mensili dei lavoratori.
Con il MUT 4.0 sarà possibile effettuare l’inserimento e la gestione delle denunce direttamente via Web senza dover installare e gestire un applicativo Client; è compatibile con tutti i browser Internet e vengono mantenute attive le stesse funzionalità della versione Client, ossia le procedure relative a controlli, alert errori, compilazione manuale e importazione file dal proprio programma paghe.
Per poter accedere al MUT versione 4.0 cliccare sul link qui di seguito: https://mutssl2.cnce.it/mutuser/MUTUser.aspx. Effettuato l’accesso con le proprie credenziali, si suggerisce di consultare i manuali d’uso presenti nella sezione Supporto – Assistenza per poter utilizzare al meglio le funzionalità della nuova versione web.
A partire da questo mese sarà possibile utilizzare entrambe le versioni, la Web e la Client, pertanto si invitano tutte le imprese e i loro consulenti del lavoro a iniziare a utilizzare la nuova versione Mut Web 4.0 prima della disattivazione della versione Client.

Per ulteriori informazioni contattare gli uffici della Cassa Edile della Provincia di Cagliari o inviare un’email a mut@cassaedilecagliari.it.

Dal 1° ottobre 2020 è operativo il Fondo di assistenza sanitaria integrativa SANEDIL e, conseguentemente, vengono a cessare le prestazioni sanitarie territoriali erogate dalla nostra Cassa Edile. Pur non variando i totali, risultano modificati i contributi Cassa Edile e SANEDIL, come da tabella contributiva aggiornata.
La copertura assicurativa prevista dal fondo, introdotto nell’ultimo rinnovo dei CCNL del settore edile, garantisce ai lavoratori dipendenti, operai e impiegati, trattamenti di assistenza sanitaria integrativa del Servizio Sanitario Nazionale grazie a una serie di convenzioni sottoscritte con UNISALUTE. La polizza offre garanzie anche a seguito di infortunio professionale ed extraprofessionale.
Sono previste due tipologie di piani sanitari:

  • Base – vi hanno diritto tutti gli operai e impiegati iscritti e in regola con la contribuzione, privi dei requisiti di anzianità di cui al piano Plus illustrato di seguito;
  • Plus – vi hanno diritto gli operai con l’erogazione dell’APE in corso (ad esempio APE erogata nel mese di maggio 2020) e gli impiegati con almeno ventiquattro mesi di contribuzione continuativa SANEDIL versata (prima decorrenza ottobre 2018; in questo caso la prestazione Plus potrà essere richiesta a partire da novembre 2020).

Per poter accedere alle prestazioni offerte da SANEDIL è indispensabile:

Resta ferma la possibilità di richiedere il rimborso del ticket sanitario per le prestazioni coperte da SANEDIL nei limiti dei massimali previsti e fatte salve eventuali franchigie, come illustrato nelle brochures “guida al piano Base” e “guida al piano Plus”. 
A partire quindi dal 1° ottobre cessano le prestazioni sanitarie territoriali di rimborso protesi finora erogate dalla nostra Cassa Edile e vengono sostituite da quelle previste dal Sanedil.
I lavoratori iscritti possono ancora richiedere i rimborsi per protesi erogati dalla Cassa Edile di Cagliari solo nel caso in cui le fatture presentate siano state emesse entro il 30 settembre 2020. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di sussidio per protesi e/o l’integrazione delle richieste è fissato per il 31/12/2020.
I moduli per la richiesta delle prestazioni e tutto il materiale informativo sono disponibili sul sito SANEDIL

Solo in caso di richiesta di prestazione di sussidi per protesi relativi a fatture emesse entro e non oltre il 30/09/2020, si invitano i lavoratori a scaricare, stampare e compilare la modulistica qui di seguito:

Domanda di sussidio per protesi (valida esclusivamente fino al 30/09/2020);
Certificazione medica DENTISTA (valida esclusivamente fino al 30/09/2020).

Lo scorso 10 settembre, in attuazione di quanto previsto dai CCNL per il settore Edile, è stato sottoscritto dalle Parti Sociali Nazionali il Verbale di accordo per la regolamentazione del Fondo Incentivo Occupazione.

In relazione al suddetto regolamento, si forniscono le seguenti indicazioni, come da Comunicazione della CNCE n. 739, 30/09/2020:

  • Preliminarmente, si precisa che il termine previsto del 30 settembre 2020 entro cui far pervenire le istanze di accesso all’incentivo da parte delle imprese, in via del tutto eccezionale e solo per le assunzioni con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato o trasformazioni dei contratti di lavoro a tempo indeterminato riferiti al periodo dal 1° gennaio al 30 settembre 2020, è prorogato al 31 ottobre 2020. Di conseguenza, le relative graduatorie saranno effettuate dalle Casse e trasmesse alle imprese entro il successivo 30 novembre 2020.
  • Al fine di incentivare l’occupazione giovanile e il ricambio generazionale nel settore, sulla base del regolamento sopracitato, il datore di lavoro potrà richiedere alla Cassa Edile/Edilcassa presso cui è iscritto il lavoratore al momento dell’assunzione, indipendentemente dal numero degli operai occupati, un “incentivo” riconosciuto sotto forma di compensazione sui contributi dovuti alla stessa Cassa Edile/Edilcassa.
  • Il Fondo Incentivo Occupazione (FIO), che entra in vigore a partire dal 1° settembre 2020, riconosce quale “UNA TANTUM” per ogni lavoratore assunto, stante determinate condizioni, la somma di € 600,00 (seicento/00) da portare in compensazione sui contributi dovuti alla Cassa Edile/Edilcassa territoriale e un bonus formazione pari a € 150,00 (centocinquanta/00).

Si ricorda che il datore di lavoro dovrà risultare, sia al momento della richiesta che al momento della compensazione, in regola con i versamenti nei confronti delle Casse Edili/Edilcasse a cui risulta iscritto. Per ulteriori dettagli si rimanda alla Comunicazione CNCE n. 739 qui di seguito, che comprende una utile scheda di sintesi sulle modalità di accesso al fondo.

Regolamento del “Fondo Incentivo Occupazione” – Verbale di accordo

Comunicazione CNCE n.739, 30/09/2020 e scheda di sintesi

Domanda di incentivo – Sconto contributivo

Domanda di incentivo – Voucher formazione

La Cassa Edile informa che il 21 settembre, dalle ore 15.00, si potrà prendere parte al Webinarorganizzato dall’Ancesul Decreto Semplificazioni n. 76/2020 (e relativa legge di conversione n.120 dell’11/09) e le novità da esso introdotte in materia di edilizia privata.
Il Webinar si svolgerà sulla piattaforma Zoom, con la possibilità di porre domande durante il seminario esclusivamente via chat. Per partecipare è necessario scaricare l’applicazione Client, sia che si utilizzi un PC o un dispositivo mobile, cliccando qui.
Il giorno dell’evento si potrà partecipare cliccando sul banner dedicato presente nella home page del sito web dell’ANCE a partire dalle ore 14:45, accedendo con le proprie credenziali.

In alternativa, sarà possibile utilizzare, per la sola durata dell’evento di lunedì, le seguenti credenziali:

Username: Webinar
Password: dlsemplificazione

Per ulteriore informazioni vi invitiamo a contattare la Segreteria della Sezione di Cagliari allo 070 60428220 o inviare un’email a edil@assindca.it

Informativa sulla Privacy - Art. 13 Regolamento UE 2016/679

Il Titolare del trattamento dei dati è il Dott. Alberto Ricci. I dati, raccolti per la gestione della tua richiesta, sono trattati per la seguente finalità: rispondere alla comunicazione, alla richiesta di informazioni sui servizi e prodotti da noi commercializzati o altro specificato direttamente da te; potremo contattarti attraverso modalità tradizionali (posta cartacea, chiamate telefoniche con operatore) o automatizzate (e-mail, sms). Il mancato conferimento dei dati, non ci consentirà di dare seguito alla tua richiesta. Ti informiamo che, per le sole finalità sopra richiamate, i tuoi dati: 1) saranno trattati dalle unità interne debitamente autorizzate; 2) potranno essere comunicati a soggetti esterni quali i nostri partner o i soggetti erogatori di servizi attinenti i citati prodotti e servizi. Potrai richiedere l’elenco completo dei destinatari, rivolgendoti all’indirizzo email: info@cassaedilecagliari.it Laddove alcuni dati fossero comunicati a destinatari siti fuori dall’UE/Spazio Economico EU, SBC Sardegna Meridionale assicura che i trasferimenti verranno effettuati tramite adeguate garanzie, quali decisioni di adeguatezza/Standard Contractual Clauses approvate dalla Commissione Europea. Per informazioni relative al periodo di conservazione dei dati, ai diritti degli interessati (quali il diritto alla visualizzazione, modifica/rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione, alla portabilità dei propri dati personali, nonché il diritto a proporre reclamo dinanzi all’Autorità di controllo) e per conoscere nel dettaglio la privacy policy di SBC Sardegna Meridionale, ti invitiamo a visitare il nostro sito alla pagina https://www.sbccagliari.it/privacy/. Il Responsabile per la protezione dei dati, è contattabile al seguente indirizzo: info@cassaedilecagliari.it

×

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni sui cookie e sul Trattamento dei dati personali leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi