Apprendistato

Il contratto di lavoro di apprendistato professionalizzante è finalizzato al conseguimento di una qualifica professionale attraverso una formazione di base teorica ed una professionalizzante. Possono essere assunti con questa tipologia di contratto i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti mentre, nel caso di soggetti in possesso di una qualifica professionale, l'età minima scende a 17 anni. La durata del contratto parte da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 5 anni.

Ciò che quindi caratterizza l'apprendistato è la formazione che il datore di lavoro deve garantire all'apprendista, al fine di far acquisire le competenze professionali che contraddistinguono il ruolo e le mansioni per cui è stato assunto, descritte nel piano formativo. Il contratto di apprendistato è caratterizzato, inoltre, da un particolare sistema retributivo, ossia da un trattamento contributivo agevolato e da incentivazioni finalizzate all'assunzione al termine del periodo di apprendistato.

Nell'ambito dell’apprendistato, la Regione Sardegna si impegna a favorire il rafforzamento della capacità formativa delle imprese, soprattutto delle piccole e delle microimprese, attraverso il supporto nella formazione del tutor aziendale, figura chiave del contratto di apprendistato. E ciò grazie a una serie di azioni di sistema, tra cui spicca la formazione gratuita,  tramite
e-learning, dei tutor aziendali
, nonché la realizzazione di una piattaforma dedicata,  la creazione dell'albo dei tutor aziendali, con percorsi formativi attestati o certificati e quella dell'albo dei “Maestri artigiani o di mestiere”.

Qui di seguito il modello di Piano Formativo Individuale, compilabile direttamente on-line, con alcuni suggerimenti, a titolo meramente esemplificativo, per la redazione della parte relativa alla formazione di base/trasversale e professionalizzante/di mestiere, e la possibilità di richiedere on-line alla Cassa Edile di Cagliari il parere di conformità (facoltativo e non vincolante ai fini della validità del contratto stesso), previo invio della documentazione richiesta. Si ricorda che il Piano Formativo Individuale, compilato in ogni sua parte e regolarmente firmato, dovrà essere inviato all'agenzia formativa da individuare all'interno del Catalogo dell'offerta formativa.

Si dovranno inoltre allegare i seguenti documenti:

1) copia dei documenti di identità in corso di validità di apprendista, datore di lavoro e tutor aziendale;

2) dichiarazione del titolo di studio dell'apprendista;

3) copia del modello UNILAV (ricevuta comunicazione obbligatoria Unificato LAV);

4) la certificazione dell’avvenuta formazione del tutor aziendale. Si ricorda inoltre che il Piano Formativo Individuale deve essere allegato al contratto di apprendistato entro 30 giorni dalla stipula dello stesso.

Per ulteriori informazioni e per consultare la pagina dedicata all'apprendistato di Sardegna Lavoro cliccare qui.

Compila on line e ricevi sulla tua casella di posta elettronica il Piano Formativo Individuale, pronto per essere stampato e firmato e trasmesso, unitamente a tutta la documentazione richiesta, agli organi competenti.

    PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE

    PFI relativo all’assunzione del/la Sig./ra:

    1. Azienda

    Ragione sociale

    Sede (indirizzo)

    CAP (Comune)

    Partita IVA

    Codice Fiscale

    Telefono

    Fax

    Email

    Legale rappresentante (nome e cognome)

    CCNL applicato

    N° dipendenti alla data di assunzione dell'apprendista

    Di cui apprendisti

    2. Apprendista

    Cognome

    Nome

    Codice Fiscale

    Cittadinanza

    Scadenza permesso di soggiorno (lavoratori stranieri)

    Luogo di nascita

    Data di nascita

    Città di residenza/domicilio

    Provincia di residenza/domicilio

    Indirizzo (via, piazza, ecc.), numero civico

    Telefono

    Fax

    Email

    Dati relativi alle esperienze formative e di lavoro

    Titoli di studio posseduti, eventuali percorsi di istruzione non conclusi

    Esperienze lavorative

    Periodi di apprendistato svolti

    dal

    al

    Formazione extra scolastica compresa quella svolta in apprendistato:

    A)

    B)

    C)

    Aspetti normativi

    Data di assunzione

    Qualifica, ai fini contrattuali, da conseguire

    Durata

    Categoria/livello di inquadramento iniziale

    Categoria/livello di inquadramento finale

    3. Tutor

    Tutor aziendale Sig./ra:

    Codice Fiscale

    Categoria/livello di inquadramento

    Anni di esperienza

    Numero apprendisti seguiti

    Formazione Tutor aziendale, ha frequentato il corso: SÌNO

    Attestato rilasciato da

    4. Contenuti formativi

    Il Piano Formativo è redatto a cura del datore di lavoro, che è quindi responsabile dei contenuti della formazione descritta nel percorso formativo. A supporto dell’impresa e dei consulenti si riportano di seguito, a puro titolo indicativo, alcune ipotesi di percorso formativo relative ai più diffusi profili professionali del settore edile.

    Formazione di base e trasversale:

    80 ore - opzione 1 (Diplomati, qualifica professionale ecc.)80 ore - opzione 2 (Diplomati, qualifica professionale, ecc.)120 ore (Licenza media)Altro

    Proposte per la redazione del piano formativo individuale:*

    CarpentiereMuratorePittorePosatoreAltro

    * Il Piano Formativo è redatto a cura del datore di lavoro, che è quindi responsabile dei contenuti della formazione descritta nel percorso formativo. Le proposte sopra indicate costituiscono solo delle ipotesi esemplificative di percorso formativo relative ai più diffusi profili professionali del settore edile.

    5. Articolazione e modalità di erogazione della formazione

    È possibile barrare più opzioni:

    On the jobAffiancamentoEsercitazioni di gruppoTestimonianzeVisita consulenza preventivaAction learningVisite aziendaliAltro

    Inserisci l'email a cui inviare il PDF del Piano Formativo Individuale:

    Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo SBC al trattamento dei miei dati personali

    Richiesta del parere di conformità (non obbligatorio)

    SÌNO